Twitter Facebook Tumblr

ShareThis

In viaggio a Barrea [phone photography]



Dal momento che stiamo diventando tutti più "smart", questa volta, dovendo andare in vacanza, ho deciso di provare a scattare foto esclusivamente con il cellulare (ma le ho scattate anche con la fotocamera eh :D), un po' per testare le possibilità date da un mezzo così (apparentemente) limitato, un po' per vedere se la soluzione poteva piacermi, dato che in un prossimo viaggio vorrei lasciare davvero la fotocamera a casa e "accontentarmi" del mio smartphone. E un po' anche perchè recentemente ho visto profili di fotografi professionisti che si sono convertiti totalmente alla fotografia da cellulare e che comunque tirano fuori delle vere meraviglie. Quindi volevo provarci anche io.

Freelensing, mon amour


Mi sto divertendo un mondo a sperimentare con quello che è sempre stato per me un amore a prima vista: il Freelensing. Saprete che consiste nello svitare l'obiettivo dalla fotocamera e tenerlo appoggiato vicino all'avvitatura inclinandolo in modo da mettere a fuoco soltanto piccole parti di fotogramma. A me l'effetto piace da morire. A voi? :)

Marzo...


Giacchè avevo una giornata libera e un bel sole disponibile, ho deciso di prendere la mia fotocamera e fare un giro al parco per fotografare un po', visto che erano mesi che non pubblicavo niente di nuovo. E poi volevo approfittarne per immortalare i primi segnali della tanto agognata primavera: finalmente ci siamo, e il buonumore ringrazia. 

Le immagini sono tutte sooc (e cioè scattate e postate senza passare dalla fase di post-produzione) e sono state scattate con un picture style che ho creato ad hoc per evitare di post-produrle quando ho i minuti contati. 


Bel lavoro, non pensate? <3