Estate in analogico (parte I)


Quest'anno vi racconto la mia estate in forma del tutto analogica: stavolta, infatti, ho deciso di lasciare a casa la mia fida reflex digitale e di provare a catturare 15 bellissimi e intensissimi giorni esclusivamente attraverso la pellicola.

Non solo! Tutto quello che non ho visto in tanti anni, l'ho scoperto e riscoperto nel giro di due settimane insieme ad un mio grande amico e insieme alla mia inseparabile zenit perlustrando ogni singolo angolo del Salento e di parte della provincia.

Nient'altro da aggiungere, allora, se non.. pronti, partenza... via! :D

LECCE 


ALEZIO


OTRANTO


SANTA MARIA DI LEUCA


CASTRO


SOLETO


Share this:

CONVERSATION

1 commenti:

  1. che meraviglia...anch'io vorrei scattare qualcosa con la mia vecchia canon...chissà. Bellissimo il tuo Salento...una tappa che vorrei fare negli anni a venire...

    RispondiElimina