I just don't know what to do with myself


Ammetto di essere in una fase un po' poco ispirata. E non parlo soltanto della fotografia, ma di qualcosa di molto più generale. Sto scoprendo a mie spese che a questo mondo è tutto relativo. Quello che sembra essere non è e quello che sembra non essere è. Oppure sono io che ho i valori sballati, non lo so.


Fatto sta che I don't know what to do with myself.

Share this:

CONVERSATION

7 commenti:

  1. Accidenti che sguardo triste e che aria abbattuta. E non mi riferisco solo al soggetto della foto. Se non sai cosa fare, stai ferma. Pare una frase banale ma poi, a pensarci, tanto banale non è. Nel mentre, potresti ascoltare una vecchia canzone di Giorgio Gaber (Libero come un uomo) per poi accorgerti che non è proprio tutto tutto relativo. Ci sono princìpi e valori immortali. Riscoprirli, potrebbe essere un punto di partenza.
    Spero di esserti stato utile.

    :)

    P.S. pensa positivo che a pensare negativo si fa lo stesso sforzo e non produce nulla di buono.

    :)

    RispondiElimina
  2. bello lo sguardo del cagnone! per il resto forza e coraggio tieni botta!

    RispondiElimina
  3. @balpa: ma che carino, grazie! ho gradito tantissimo il tuo comento! soprattutto il post scriptum... :) grazie davvero!

    @sergio: grazie anche a te, teniamo duro :))

    RispondiElimina
  4. se ti senti poco ispirata questo è il momento giusto per iniziare la collaborazione di cui avevamo parlato sul mio blog! è un momento di scarsa ispirazione anche per me e mi servirebbe proprio avere un tema fotografico da affrontare :)

    RispondiElimina
  5. Forze e coraggio Italida!
    La tua arte può solo prendersi un (breve) periodo di riposo ma conoscendola non potrà rimanere sopita per molto!

    RispondiElimina