With canon you can! @ Museo di Storia Naturale del Salento di Calimera (Lecce)

Photobucket

Premesso che le luci erano un qualcosa di impossibile, che il vetro delle gabbiette faceva un riflesso ipersnervante, che non potevo usare il flash per non accecare occhi e occhietti vari, e che gli animali non stavano fermi un secondo che fosse uno... annuntio vobis gaudium magnum che sono stata al museo civico di storia naturale di Calimera!! E lo consiglio vivamente a chiunque si trovasse da quelle parti, perchè è veramente fuori dal comune.

A parte il fatto che ci lavora gente gentilissima e disponibilissima, ci sono diverse sezioni (tutte interessantissime) da visitare, dal dipartimento di paleontologia a quello di ornitologia, passando per quello di embriologia e teratologia, giusto per citarne solo alcuni.

Il museo funge anche da centro di accoglienza per animali feriti, abbandonati o da riabilitare e reinserire nel loro ambiente naturale, e quello è forse il "reparto" più bello di tutti... :D ogni animale ha un nome, ha le sue preferenze, le sue simpatie e le sue abitudini, e poi i ragazzi che si prendono cura di loro e li conoscono da anni, ti danno anche la possibilità di conoscerli e di giocarci un po', non si tratta del semplice guardare e passare, come se si trattasse di un semplice zoo...

Giusto per fare un esempio, il pappagallo (cacatua) che vedete nelle foto si chiama Omar, è arrivato lì ferito, è stato curato e adesso che è guarito non ricorda più di saper volare. Quando qualcuno lo va a trovare, lui fa uno spettacolino con le noccioline e gradisce essere applaudito, e poi è molto, ma moooolto intelligente ( e pure permaloso, visto che lo avevo lasciato giocare con il tappo della canon e che quando gliel'ho tolto, lui si è offeso... :P)

Insomma, se vi capita di trovarvi qui nel salento, date un colpo di telefono ed andate a visitare il museo, perchè merita veramente (e velo dice una ipercritica di natura).

Per qualsiasi riferimento: www.museocalimera.it







































11 commenti:

  1. spettacolo!! come sempre sei mitica!!! Farai strada, ragazza mia!! :)

    RispondiElimina
  2. ehehehe, me è lusingata! grazie davvero! :D

    RispondiElimina
  3. nonostante gli impedimenti vari, direi che gli scatti sono ottimi, come sempre! sembrano xfetti x qualche rivista dedicata agli animali! bellissima la nuova firma sulle foto! ;)

    RispondiElimina
  4. Questo si che è un reportage dettagliatissimo. Il pappagallino è davvero una star :D

    RispondiElimina
  5. queste foto, nonostante la condizioni in cui hai scattato, sono uno spettacolo! piene di particolari e con una alta definizione.
    brava!
    <3

    RispondiElimina
  6. @pegasoalato26: eheheh addirittura per una rivista? ma magari!!

    @BoB: guarda, se fosse stato per me, me lo sarei già portato a casa :D

    @Luna: grazie mille ♥ :))

    RispondiElimina
  7. BELLISSIME foto e per il cacatua ti consiglio l'imodium! :)))

    RispondiElimina
  8. AUHAUHAUHAUHAUHAUHAUHAAUHUH per fortuna non ho di questi problemi! :D

    RispondiElimina
  9. nice post & good blog, i think u must try this site to increase traffic. have a nice day !!!

    RispondiElimina
  10. omar superstar! :) grazie a nome di tutti noi
    chiara caputo
    osservatorio faunistico provincia di lecce
    museo di storia naturale del salento

    RispondiElimina
  11. grazie a voi per il bellissimo pomeriggio passato insieme a voi e al piccolo grande omar! :))

    RispondiElimina

Instagram