27 luglio


Oggi è un giorno speciale, e per festeggiare "fotograficamente" anche qui sul blog, ho deciso cambiare per un attimo genere e di postare questo ritratto, perchè è proprio ammirando dei magnifici ritratti di strada che giusto un anno fa mi è venuta la voglia di provare a fotografare. E da quel giorno non ho più smesso (il che non sappiamo se sia un bene o un male... XD).

Certo, la foto non sarà un granchè, ma in ogni caso è il pensiero che conta, e io questo pensiero oggi lo voglio dedicare a me, alla fotografia e a quei bellissimi ritratti che spero di rivedere presto nuovi e copiosi!

In photography we trust! :D

  

Share this:

CONVERSATION

8 commenti:

  1. @bl@ster: crassie, almeno a qualcuno è piaciuta... :P

    RispondiElimina
  2. Beh che dire? Che ho seguito la tua crescita nel tempo come tu hai seguito la mia. Che hai fatto un' ottima scelta nel credere nella fotografia. Continua a farlo.

    RispondiElimina
  3. per parlare di ritratto, in questo caso ritratto di strada come mi piace chiamarli, mi sarei aspettato che almeno il volto si vedesse. hai acquisito una buona dimestichezza nella post produzione, devo dartene merito. in fase di scatto invece, sembra facile gestire queste situazioni, ma spesso non lo è. riprova a fare uno scatto del genere quando avrai le idee un po' più chiare.

    RispondiElimina
  4. @flid: ma grazie, che belle parole, sono commossa, sniff... *_*

    @david la tache: il volto non si vede e la foto non è eccezionale perchè, a parte la mia inesperienza nel campo dei ritratti in generale e dei ritratti di strada in particolare, questa è una foto letteralmente rubata, fatta al volo... ma avrò modo di approfondire! :D
    Grazie per l'osservazione sulla post produzione, sto gongolando hihihi

    RispondiElimina
  5. Beh, era un po' che non passavo ed ho trovato piacevoli novità fotografiche.
    Complimenti.

    Giacomo

    RispondiElimina
  6. Io sinceramente preferisco che il volto non si veda, accentua la concentrazione dell'artista e la sua estraneità a quello che lo circonda durante il processo creativo. Se proprio devo trovare un difetto allora trovo che lo sfondo sia un po' aovraesposto, ma penso sia un limite della compatta che hai usato.

    RispondiElimina
  7. @giacomo: ma grazie, vieni a trovarmi più spesso!! :D

    @Bob: hai ragione, lo sfondo è un po' sovraesposto, però non è dipeso dalla compatta, ma dalla post-produzione che ho fatto... :P

    RispondiElimina